Tribunale Firenze, 15 Gennaio 2019

Man works with papers. The document needs a signature. Signing a letter. Official letter to a partner.
Corte d’Appello di Bologna, 10 ottobre 2018
marzo 22, 2019
decreto-ingiuntivo-revocato
Importante recente successo dello Studio Legale Silenzi & Partners
novembre 19, 2019

Tribunale Firenze, 15 Gennaio 2019

conto-corrente-tasso-mutuo

Al contratto di apertura di credito in cc garantita da ipoteca che presenti le caratteristiche del mutuo ipotecario, quali la subordinazione della operazione al perfezionamento della iscrizione ipotecaria e la riduzione dell’affidamento concesso a precisa scadenze temporali, come se si trattasse di rate, si applica il tasso soglia previsto per i mutui, prevalendo l’operazione voluta dalle parti sul nomen iuris.

Il contratto di apertura di credito con tali caratteristiche dovrà quindi essere inquadrato, ai fini   dell’applicazione della legge 108/1996, dell’art. 644 c.p., e dell’art. 1815 II° comma c.c. nella categoria “contratti di mutuo a tasso fisso” facendosi valere l’operazione voluta dalle parti ed effettivamente posta in essere rispetto al titolo formale del contratto stipulato.